venerdì 19 marzo 2010

panini alla zucca

Guardando nel freezer ho visto che avevo gli ultimi sacchettini di purea di zucca da utilizzare. Già, questo autunno passato avevo acquistato sei zucche, le avevo tagliate a fette e cotte in forno, così da essere pronte all'uso in qualsiasi momento. Ho fatto questi buonissimi panini, naturalmente con la mia pasta madre, che sono stati molto apprezzati come merenda da tutti.
  • 650 gr. farina forte
  • 400 gr. purea di zucca
  • 200 gr. pasta madre messa in forza due volte
  • 60 gr. burro fuso raffreddato
  • 150 gr. latte tiepido
  • 100 gr. zucchero di canna
  • un pizzico di sale
  • una bacca di vaniglia
  • a piacimento uvetta o gocce di cioccolato
Impastare tutti gli ingredienti e lavorare a lungo. Lasciar raddoppiare in forno spento con la luce accesa (circa 3 ore). Formare delle palline da 100 gr. l'una, dargli le pieghe del tipo 2 e sistemarle a 1/2 cm di distanza una dall'altra in una teglia dai bordi alti ricoperta da carta da forno. Rimettere in forno con la luce accesa fino al raddoppio (circa 2 ore) e cuocere a 180° per circa 20'. Si conservano benissimo anche in congelatore.









1 commento:

  1. che meraviglia questi panini alla zucca!!!
    se ne trovo ancora li preparo! io adoro la zucca, anche perche' ho "scoperto" questo ortaggio solo quest'anno!!!

    RispondiElimina